Gestione del ciclo passivo

Il ciclo passivo viene seguito da PROTEX coniugando vari processi che lo interessano per rendere più facile il controllo dei costi e la valutazione dei prodotti, sia di acquisto sia di trasformazione, dove il tessile offre notevoli difficoltà, dovute alle trasformazioni e ai cicli esterni spesso troppo variabili nelle forme, quindi:

  • Tariffario acquisti con differenze tra quantità e fornitori.
  • Tariffario lavorazioni conto terzi e interne dei reparti.
  • Gestione Ordini fornitori.
  • Ricevimento ordini fornitori e valorizzazione per la riconciliazione fatture vendita e c/Terzi.
  • Valorizzazione Disposizioni di lavoro sia interne sia esterne.
  • Valorizzazione in WIP durante l'avanzamento della produzione.